Cerca

Non e' affatto detto che la carenza di autorita' in Italia accusata da Pansa possa essere colmata con i vari De Falco. Quest'ultimo: 1) ha colto la palla al balzo per dipingere la Marina militare come la salvatrice della Patria, quando e' in parte corresponsabile delle mancate sanzioni nel tempo a manovre idiote e scellerate; 2) si ostinava a dare un ordine inutile (un censimento nel caos totale) solo per fare rispettare ottusamente la regola che vuole il comandante a bordo, mentre poteva mandare un suo Ufficiale a prendere il comando, non essendo certamente lui il preposto alla punizione di Schettino (le faccio passare l'anima dei guai......); 3) gli Ufficiali di Marina militare aspettano sempre l'occasione buona per considerare quelli della Marina mercantile meno preparati e loro subalterni ma, per esperienza personale, posso affermare senza dubbio che a volte ne sanno anche meno; 4) l'Italia e' il paese delle corporazioni, fra cui spiccano anche i fighetti raccomandati usciti dall'Accademia Navale ed i fighetti raccomandati imbarcati sulle navi da crociera; a me quella telefonata sembra un siparietto fra Toto' e Peppino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog