Cerca

Forse, in questo tempo di crisi, il quotidiano Libero sta cercando di trovare un modo per arrotondare? E così stamattina hanno pensato di emulare ciò che fecero le Poste Italiane nel '61! In quell'anno infatti per commemorare il viaggio del presidente della repubblica Gronchi in Sudamerica, fu emesso un francobollo. Ma nella prima emissione tale francobollo conteneva un errore vistoso, i confini del Perù erano errati. Il francobollo fu subito ritirato ma alcuni esemplari erano oramai stati venduti e così questo diventò il francobollo italiano più famoso e più prezioso: il celeberrimo Gronchi Rosa. Mi viene così da pensare che forse Libero questa mattina ha creduto di poter ottenere un simile risultato sperando che la copia di Libero di oggi possa arrivare a valere migliaia di euro come il Gronchi Rosa. Oppure, più semplicemente, per ottimizzare i costi Libero ha assunto come correttore un filippino, che non conosce la geografia italiana? Non so, certo che per confondere la Calabria con la Puglia ci si deve proprio impegnare! Buongiorgio... www.frews.info

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog