Cerca

Lettera Aperta Egr. Prof. Monti Spero che la presente le venga, in qualche modo, recapitata, affinché Lei possa conoscere l, mie modeste, considerazioni sulle modifiche per salvare l’economia italiana. Per fare quanto sopra scritto, a mio modesto giudizio, occorrerebbe che promulgasse una legge con la quale i politici devono essere equiparati ai dirigenti amministrativi senza altri benefici; in quanto il “politico” deve esercitare il suo mandato per passione e non per lucro . Se vuole che gli italiani abbiano ancora fiducia nella sua missione sarebbe opportuno che Lei prendesse in considerazione quanto detto dall’imperatore Caligola (secondo lo storico Angelo Fillipponi) ….. i Senatori erano un peso per lo Stato sia per il loro costo sia per numero…… Con osservanza Anna Piloni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog