Cerca

Catro Direttore nel suo editoriale con l'invito a Berlusconi di darsi una mossa perchè non è in gioco solo la sua persona ma il PDL intero, è la pura e sempòlice realtà. Può essere che il Cavaliere aspetti ancora che il Paese non ne possa più delle fasi dei tecnici e si convinca che il cambio di marcia deve'essere radicale.Non invoco il ritorno di Berlusconi come persona ma nemmeno essere stracciato dalle manovre dei professori e banchieri. Come scrissi nel passato, non c'è via d'uscita senza la produzione. Non illudiamoci con manovrine elettroniche, con sofismi para universitari. Vogliamo aspettare? Accomodiamoci ma non venitemi a dire a bocca aperta: non lo sapevo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog