Cerca

La giustizia italiana è incondizioni pietose. Se si guarda l'inaugurazione dell'anno giudiziario, con i magistrati sfarzosamente paludati come dei pagliacci si capisce il perchè. O usano la loro posizione per fare politica, tradendo la costituzione che sempre citano, o si vestono da pagliacci. Nel 2012 si pavoneggiano ancora come ai tempi di Carlo Magno, ma non si accorgono di essere ridicoli? Perchè nessuno di loro cita mai l'art. 111 della costituzione: tanto per citare (ragionevole durata del processo - presunto reo informato subito e riservatamente - giudice imparziale ), siamo nelle ultime posizioni al mondo come risultati, ma certo non come prebende ai magistrati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog