Cerca

Egregio Direttore, non bisogna essere degli esperti per capire che in un Paese capitalista come il nostro l'economia gira se girano i consumi. Aumentare la tassazione sui generi importanti per le famiglie italiane significa mettere un freno ai consumi e rallentare l'intera economia. Il Governo Monti, invece di tassare i livelli alti della sociatà italiana, ha preferito incidere sul ceto medio e sui lavoratori/pensionati che fanno fatica arrivare a fine mese. L'attuale Governo, composto da tecnici bravi nella teoria di mercato, ha evitato di colpire i poteri forti che nel Paese sono ben conosciuti. Risultato? Riduzione dei consumi e aumento della povertà. E i politici cosa fanno? Hanno lasciato a Monti il "lavoro sporco" e criticano, in modo timido, le decisioni del Governo che ormai sono delle batoste impopolari a carico dei cittadini onesti.E la Lega Nord cosa fa? Cerca una nuova Verginità all'opposizione per prendere voti in Padania. Marino Bertolino Chivasso TO

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog