Cerca

Napolitano nella sua lectio (magistralis ?), circa chi protesta, «lo deve fare senza violenza: Metto in guardia contro la pericolosità di reazioni a qualsiasi provvedimento che vadano al di là di richieste di ascolto e confronto, e anche di proteste nel rispetto della legalità, per sfociare nel ribellismo e in violenze inammissibili». Della serie: Non potete capire siete ignoranti ,stiamo lavorando per voi . Oppure minaccia soft a chi gli paga lo stipendio ?(Noi ) Forse Re Giorgio si dimentica che "La sovranità appartiene al popolo" . Quando chi è delegato ad esercitare "LA SOVRANITA’ porta all’esasperazione il popolo , si dimostra inetto , incapace e bolso ; il popolo SOVRANO ha tutti i diritti di riprendersela con le buone , votando (ma pare che attualmente non sia concesso ) o con le cattive , speriamo di no . Dipende solo dal limite di sopportazione Il RE fa il bauscia come Maria Antonietta !

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog