Cerca

Egregio Direttore, cosa diranno adesso gli Ezio Mauro di Repubblica & company della contestazione degli Indignatos a Bologna contro il neolaureato e "tuttofare" Giorgio Napolitano? Forse troveranno la maniera di denunciare le solite "infiltrazioni di provocatori neofascisti accompagnati magari da qualche mafiosetto? Tant'è. Personalmente penso che queste manifestazioni siano la spia di un malessere sempre più diffuso da non sottavalutare, perchè ormai tanta gente, soprattutto i giovani, hanno capito che dentro il Palazzo della Casta si producono soltanto bugie,pericolosi inganni e becere illusioni.Forse è arrivato il momento che lor signori devono farsene una ragione di tutto questo,abbandonino la capziosa teoria delle infiltrazioni, qui in Italia si respira un'aria pesante. Cordiali saluti. Davide Martinez

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog