Cerca

Caro direttore sono la mamma disperata di un bambino disabile che oltre a combattere tutti i giorni con un paese incivile che reputa questi nostri figli improduttivi sto combattendo da anni senzarisultati se non quella di perdere giornate lavorative. Mio figlio un bambino di 12 anni affetto da grave ipovisione e tetraplegia spastica che ha percepito pensione di invalidità con accompagnamento fino al 2006 .Stabilito dalla commissione non rivedibile e con necessità di assistenza 24 ore su 24 L'inps fa il miracolo : mio figlio sparisce come invalido e dal 2006 non mi viene più erogata la pensione . Dopo varie peripezie tre anni fa mi rivolgo a legali L'inps di Benevento ammette l'errore continuo a spendere soldi e tempo ma ad ora mio figlio e io non abbiamo ricevuto né gli arretrati né la rata corrente . Ho intenzione di raccogliere adesioni da altre famiglie e inviare al sobrio Napolitano dopo ulteriore annullamento dello stato sociale avallando le sobrie decisioni del sobrio Monti e di spedire allo stesso noi tutti le schede elettorali cosi possono con sobrietà pulirsi il cul o Spero direttore che lei possa aiutarmi rendendo pubblica tale sopraffazione degno di uno stato nazista dove i disabili sono definiti improduttivi (dichiarazione di un politico) e da un altro che ci consigliava di gettarli dalla rupe e inoltre da qualche altro disturbatori della competizione nelle scuole dei normodotati .Mi creda direttore lei è una persona che ho sempre stimato se lei conoscesse il mio bambino si sentirebbe arricchito e un privilegiato come lo sono i compagni di scuola di Paolo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog