Cerca

mi giunge notizia da una fonte interna che la Scala di Milano avrebbe pagato circa 18.000 euro per comprare una cassaforte refrigerata (sic!) per il direttore Baremboim, affinchè possa conservarvi i suoi evidentemente preziosi sigari. Sarebbe interessante che la stampa chiedesse alla amministrazione della Scala un commento su tale acquisto. La Scala di Milano spende molti soldi - in gran parte della collettività - e non saranno 18.000 Euro a modificare il bilancio. Ma in questo momento difficile per il paese e per le casse pubbliche, questo tipo di acquisti sembra una mancanza di rispetto inaccettabile nei confronti di molti cittadini che con 18.000 Euro potrebbe vivere un anno. Cordiali saluti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog