Cerca

Salve direttore, una brevissima preghiera. Si può evitare di continuare a definire la Merkel una "culona". Mi riferisco all'articolo apparso su liberoquotidiano.it di stamattina dal titolo "La culona è volata in Cina ma in Europa è ormai sola". L'uso reiterato di offese di questo tipo squalificano solo chi le compie e generano immensa e sincera solidarietà verso chi le riceve. Si è sempre culoni di qualcun altro (parafrasando Levi). Continuare a usare questa orribile espressione è un atto di bullismo vergognoso che un giornale come questo non dovrebbe consentirsi. Grazie e buona giornata

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog