Cerca

La mattanza silenziosa Caro Direttore, da diversi anni non vi è settimana, per non dire talvolta giorno che, non si abbia notizie di persone anziane fatte oggetto di violenza in casa propria con esiti talvolta funesti e sempre unicamente per racimolare pochi soldi nell’indifferenza generale della popolazione e mass-media a parte il consueto minuto scarso dei tiggì e due righe nei giornali; il tutto come riconoscenza e ben servito di una vita condotta onestamente, spesa a rendere più libera questa nazione e dedicata al lavoro quello con la F di fatica maiuscola. A striscia la notizia conducono giustamente una rubrica dedicata alla protezione degli animali, forse non è il caso che qualcuno incominci anche a pensare oltre all’aragosta se sente dolore nell’acqua bollente anche agli esseri umani più indifesi!!!!!.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog