Cerca

Gentile direttore, ogni tanto qualche lettera, non mi viene pubblicata, è successo quando ho scritto che bene farebbe il vaticano a stampare un libro bianco (come la loro coscienza) sulle proprietà e a cosa sono adibite. Non mi sembrava una cattiva proposta, ne offensiva casomai utile, tralascio di entrare nel merito, ma se chi scrive risponde di quello che scrive, non augura la morte, di nessuno, anche se tanti un bel canchero come si dice dalle mie parti, se lo tira proprio, perchè censurate le lettere? E quando non le pubblicate poco male sarebbe, visto che avete la mail dello scrivente, scrivere il motivo della mancata pubblicazione, distinti saluti Umberto Ganassi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog