Cerca

0
Occorre un buon nocchiero per questa nave in gran tempesta, ma proprio non ne vedo in giro. Scorgo solo una ciurma screanzata, inaffidabile, persino incapace a rubarsi l'un l'altro il malloppo. Responsabilità  diretta per le toghe: tranquilli giudici, voi non pagherete mai qualunque sciocchezza decidiate. Già abbiamo assistito a un referendum del Popolo Italiano che lo stabiliva ed è stato oscurato, come, del resto, gli altri referendum ad esempio il canone Rai, il finanziamento ai partiti ecc. Eppure voi giudicate in nome del POPOLO ITALIANO, e dovreste rispettarne la volontà, peccato che questo popolo non conti proprio nulla in politica e tanto meno nella giustizia. L'Italia è fatta così, vecchi ormai spappolati, insignificanti persino come elettori e giovani così pigri che non cercano nemmeno un lavoro per timore di doverlo cambiare ogni sei mesi. Ormai nuotiamo nel mare di cazzate che dicono i nostri politici così intenti ai fatti propri da non accorgersi dell'enorme disoccupazione e che i giovani, se ne stanno in famiglia a lungo, non sono bamboccioni ma non riescono a mantenersi. Per capire un barbone bisogna fare qualche notte per strada a dormire in un cartone. Ebbene, certi ministri li licenzierei e li mettereio sul lastrico per qualche mese in modo che capiscano il senso di ciò che dicono. Cordialmente giulio rossi valdisole milano

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media