Cerca

Spett.le Direttore, Che dire della frase di Monti che giudica il posto fisso " monotono "? Non trova altrettanto monotono il suo posto di senatore a vita? L' avesse detto Berlusconi avrebbero messo a fuoco e fiamme Roma tanto da far impallidire Nerone. Sarebbe interessante sapere che ne pensa il centro sinistra di quella frase. Dal tabù del articolo 18 che certamente va rivisto, mi pare si sia andati un po' troppo oltre arrivando alla presa in giro del precariato, il Sig. Monti dovrebbe conoscere il mondo delle banche e le modalità per l' accensione di un mutuo. Saprà molto bene che l' importo della busta paga, nonchè il tempo di permanenza presso la ditta verso la quale si presta il proprio lavoro sono paletti anche per concessione di piccoli importi, anche l' acquisto a rate di un elettrodomestico, un mobile o un' auto fatto direttamente con le aziende con pagamenti dilazionati è condizionato dagli stessi requisiti. Certamente svolgere la stessa mansione, magari di un lavoro logorante per 40 anni è monotono, ma Monti non si è posto lo stesso interrogativo quando si discuteva sull' idea di allungare i termini per andare in pensione. Cordiali saluti, Loris Dall' Acqua Poggio Berni ( RN )

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog