Cerca

0
Volevo segnalarVi che mia figlia Alessandra e rimasta bloccata sul raccordo anulare di Roma in prossimità dell'uscita Cassia per circa 7 ore dalle ore 13,00 alle 19,00 e non riesce ancora a tornare a casa. Questo grazie all'allarmante e preoccupante profonda disorganizzazione della protezione civile. Ho provveduto a telefonato a tutti i numeri disponibili di comune, protezione civile, carabinieri, vigili urbani, coloro che dovrebbero soccorrere i cittadini nelle emergenze, ma erano così impegnati che nessuno mi ha risposto, così come nessuno provvede a ditribuire coperte, acqua, bevande calde o soccorso a tutti i poveri ed abbandonati automobilistiti in fila, persi, senza una guida Ahhhh Bertolaso! con lui sarebbe stata un'altra cosa.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media