Cerca

Caro Direttore, sono una delle tante persone che lavorano per l'emergenza neve di questi giorni. Le scrivo durante una delle poche pause di lavoro. Il mio pensiero é rivolto a quelli che "fanno girare l'economia", ai finanzieri, ai bancari, a coloro che si tacciano per "esperti" (di che cosa?), ai vari "opinionisti", al popolo dei fanatici di Facebook, di Twitter, degli iphone, degli ipod. Forse se ci fossero meno QUAQQUARAQUA' e più operatori che "lavorano" l'Italia sarebbe migliore. Grazie per l'attenzione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog