Cerca

Direttore buonasera, le scrivo nuovamente perché vorrei sapere se questa che stiamo vivendo è una puntata di "ai confini della realtà" oppure no. Mi chiedo se chi ci sta governando prima di parlare pensa a quello che dice o parla solo perché ha il dono della parola. Proprio questa sera apprendo dai TG che altri Ministri oltre a dire che il posto fisso è impossibile aggiungono che si cerca il lavoro "vicino a mamma"?!?!?! Ma che laurea ci vuole, sicuramente non quella in possesso dei ministri, per capire che il posto di lavoro vicino a casa viene cercato per abbattere i costi fissi? macchina, treno, o trasferimento e conseguente affitto, luce, riscaldamento, etc... ma quanto dovrebbe percepire di stipendio un giovane, e non solo, per riuscire a guadagnare qualcosa e non spendersi tutto per permettersi un lavoro? ma qualcuno può dire a questa gente di finirla di sparare a zero e di pensare a quello che dice? Grazie Mauro Fenocchio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog