Cerca

Gentile Direttore Faccio una premessa:sono uno dei tanti Vs lettori. Intanto La ringrazio per lo spazio che vorrà dedicare a questa mia breve esternazione. Desidero solo sottoporrLe questa semplice domanda:"Ritiene giusto che in questo momento a dir poco particolare il Suo giornale non faccia che portare attacchi frontali a questo governo?. Riterrei più saggio da parte di tutti e se mi consente anche da parte Sua che si tenesse un profilo un tantino meno critico. Il momento a mio avviso non lo permette.E visto che abbiamo già la fortuna di avere un DI PIETRO tra noi che non perde occasione per dire cose irresponsabili, male non sarebbe che almeno da qualche parte ci si fermasse prima di condannare l'operato di qualcuno. Sicuramente al governo attuale si possono attribuire errori di varia natura; dobbiamo però ricordare come eravamo ridotti prima del Prof. Monti. Credo che in termini di credibilità questa povera Italia abbia toccato con il precedente Governo livelli a dir poco "bassini". Proviamo quindi tutti a dare una mano in modo che si esca dal guado.Nel 2013 ridarremo questo Paese nelle mani dei politici (Dio mio!!); cerchiamo pertanto di arrivarci spargendo poco sangue. Dimenticavo di dire che sono un ex elettore di centro destra. Con stima e simpatia. Vittorio Perrini

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog