Cerca

Egr Direttore, desidero richiamare la vostra attenzione su quanto sta succedendo a Buccinasco, comune commissariato, dove un "Governo Tecnico" retto dal vice-prefetto di Padova Dott.ssa Francesca Iacontini sta facendo danni ingentissimi. Infatti la gentile signora, al fine di sistemare il bilancio, a vantaggio credo della sua carriera e non certo della comunità visto che in primavera termina il suo incarico e il provvedimento di cui vi parlerò non ha alcun effetto sul bilancio dell'anno corrente, ha unilateralmente e vigliaccamente (durante le vacanze natalizie) ridotto del 60% il contributo alla Scuola Materna Parrocchiale che accoglie 330 bambini e che viene elargito in virtù di una convenzione in essere da 30 anni e che giunte di ogni colore politico si sono guardate bene dal toccare riconoscendo universalmente un servizio importantissimo che questa scuola svolge a vantaggio di tutti e in maniera impeccabile sia dal punto di vista della gestione finanziaria che dell'offerta formativa. Il nostro Comune è ben lontano dal poter soddisfare la domanda di posti nelle scuole materne per cui vi lascio immaginare il danno per moltissime famiglie che si troverebbero a pagare una retta onerosa o peggio non poterla pagare, il rischio che molti bambini non trovino posto nelle scuole comunali qualora dovessero dirottare su di esse la propria iscrizione oltre che il rischio per i posti di lavoro legati alla scuola parrocchiale. Faccio presente che questo è oltre che un atto di una rilevanza politica enorme (non è nemmeno l'unico) che un commissario prefettizio eletto da nessuno non dovrebbe permettersi di prendere, è anche un atto di amministrazione straordinaria, e i commissari hanno potere di intervenire solo sulla gestione ordinaria in merito al bilancio. Riteniamo vi sia qualcosa di poco chiaro, molta mala fede, arroganza e disprezzo nei confronti del diritto all'educazione. Tengo a precisare che il Comune non nemmeno ha previsto alcun ampliamento dei posti disponibili nelle proprie scuole, ne sta solo di fatto smantellando una. Spero vogliate interessarvi della cosa poichè credo che una adeguata indagine e risonanza sui media possa mettere in luce molti fatti paradigmatici anche rispetto alla realtà nazionale. Sono a completa disposizione per ogni ulteriore chiarimento. Grazie p.s.: un ringraziamento e un saluto all'ottimo Martino Cervo che trovo sempre lucido e interessante nei suoi articoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog