Cerca

Credo che Monti abbia spiegato a Obama d'aver semidistrutto l'Italia con una pressione fiscale folle, con aumenti pesanti del costo della vita, con incrementi del costo del carburante da raggiungere persino l'ilarità per la disperazione. E gli effetti principali devono ancora arrivare perchè si prevedono circa un milione di licenziamenti. Ma poi voleva anche accrescere il PIL nazionale, non ha potuto in quanto gli hanno impedito di moltiplicare il numero delle licenze dei taxi e delle farmacie. Sono certo che dopo il colloquio, Obama s'è chiuso nella stanza ovale per ridere a crepapelle. saluti giulio rossi valdisole milano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog