Cerca

Egr. Direttore ho una piccola azienda e nel giugno 2009 ho affidato un recupero crediti ad un avvocato, ho pagato le spese richiestemi e da allora non ho avuto più notizie. Ad agosto 2011 ho inviato una mail chiedendo spiegazioni. Nessuna risposta, a questo punto mi sono rivolto al Consiglio dell'ordine e questa è stata la loro risposta: "In relazione al Suo esposto... il Consiglio ha deliberato non doversi procedere nei confronti dell' Avv. ......" Come possiamo difenderci se lo Stato e le Lobbi preposte alla nostra difesa sono latitanti? Gradirei un suo parere. la ringrazio e porgo cordiali saluti. Elvio Tassini

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog