Cerca

Stiamo lavorando per voi. Si, proprio per voi, cari potenti della finanza, banchieri, affaristi e magnati dell'industria. Stiamo creando il nuovo mondo dei ricchi rendendo la forza lavoro più "flessibile", cioè più precaria, e più competitiva, cioè meno pagata, riducendo all'osso le future pensioni, scarse, maledette e tardi, e la spesa pubblica improduttiva (per voi). Il modello vincente l'ha insegnato la Russia di Putin e la Cina, ma anche l'America ed il Giappone, con tanti saluti alla dottrina sociale della Chiesa. I politici ed i sindacalisti sono avvisati, chi vuole sopravvivere, si adegui. Francesco Berardino-Foggia-

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog