Cerca

Che scoperta

E finalmente un certo Giampaolino, ex dell'autorità di vigilanza sui contratti pubblici, attuale dominus della Corte dei Conti pontifica che l'evasione è dilagante, specie in merito all'Iva (per il popolo c.d. tangente). Semplicemente gli italiani hanno capito che: la probabilità di essere scoperti dai controlli della GdF se pure ci fossero è molto labile, nel caso si venisse pizzicati tra ricorsi, sconti e condoni sicuramente il gioco vale la candela. E vale tanto di più nella misura in cui è alta l'evasione. Ma questo signore che, come da buone prassi italiane, pontifica dall'alto della sua retribuzione ma quando era all'autorità cosa ha fatto per migliorare i controlli??? Mettere in rete tutte le informazioni sulle imprese e sui contratti che vengono stipulati è, purtroppo, ancora un sogno nel cassetto. Ma ci faccia il piacere!!!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog