Cerca

Il Paese Della Vergogna

Rieccomi, a esporre nuovamente le mie lamentele su un paese dove chi dovrebbe dare il buon esempio, E' UN LADRO E NON FA FUNZIONARE DELLE SEMPLICI COSE IN MANIERA NORMALE. Il primo punto lo faccio su regione lombardia: eroga una tessera dei trasporti agli invalidi civili, dove ti danno la possibilità di viaggiare su tutti i mezzi urbani e extraurbani,sui treni regionali (che ve li raccomando tutti) sui traghetti dei laghi lombardi compresa la funicolare di como, senza pagare o quasi dato che la tessera è gratuita ma se si è invalido civile al 100% devi pagare 10euro all'anno, invece se si è al 70% il costo è di 80euro all'anno, per avere quest'ultima tessera regione lombardia ti chiede l'ISEE (misuratore della condizione economica) ecco la grande scemenza, richiedono tale documento, ma qualsiasi sia la CONDIZIONE ECONOMICA si pagano sempre 80euro (OTTANTA/00), quindi un ASSURDITA'. Ritornando ai viaggi che si possono fare sui traghetti e sopratutto sulla funicolare di como, mi vien da ridere perchè essendo un invalida civile e disoccupata, non me ne può fregar di meno di utilizzare sti servizi, e invece quando devo andare a fare le visite al SAN RAFFAELE mi tocca pagare per intero il biglietto della navetta (CHE PAESE ASSURDO).Il secondo problema è l'INPS, ti chiamano a visita medica per i benefici economici (assegno d'invalidità) peccato che come detto sopra avendomi abbassato l'invalidità al 70%, nn percepisca più la misera somma di 260euro mensili che erogavano.Quindi da notare che spreco di soldi inutili, CARTA DA LETTERA-BUSTA-RACCOMANDATA-GENTE CHE TI DEVE RICEVERE E VISITARE, e per cosaaaaa???? Dato che nn erogano nessun assegno!!!! CONCLUSIONI: MA QUANDO LA FINIRANNO DI ROMPERE LE PALLE CON TUTTE LE LORO RUBERIE E INCOMPETENZE??? "VERGOGNATEVIIIII"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog