Cerca

Come elimiare la corruzione/assenteismo

Stimato Direttore Belpietro, Le chiedo di dar voce al metodo più semplice per debellare la corruzione e l'assenteismo nella pubblica amministrazione e cioè colpire il dipendente pubblico o il politico nella cosa più cara che ha nella vita: Il posto di lavoro e/o la poltrona! Leggo che il governo come il solito sta cercando di arginare il problema con proposte di legge farraginose, complesse e che servono solo ad aumentare la burocrazia... ma è tutto incredibilmente semplice, basta volerlo: 1)Ti becco a rubare 2)Ti becco ad incassare bustarelle 3)Ti becco a chiedere bustarelle 4)Ti becco in giro per la città dopo che hai timbrato 5)Ti becco in giro per la città mentre sei in malattia a)Immediatamente in cassa integrazione con 50% dello stipendio / se politico sospeso da ogni carica in modo che l'individuo non possa più comettere altri danni. b)Appena accertata la situazione in maniera definitiva LICENZIAMENTO IMMEDIATO / ALLONTAMENTO IMMEDIATO DALLA CARICA con divieto assoluto di aver a che fare in futuro con qualsiasi amministrazione pubblica sotto qualsiasi forma. Ma probabilmente essendo tutto molto semplice chiaro e non burocraticamente interessante è complesso da attuare! Basta burocrazia! Basta posti di lavoro fasulli!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog