Cerca

TERRORISMO RAI

Caro Direttore la RAI, che si definisce servizio pubblico e che pubblico non è, con il suo terrorismo mediatico cerca di intimorire la popolazione per fargli pagare il canone. Ripete continuamente che il canone è un tributo e quindi, poichè tassa di possesso, deve essere pagata. Ma non è anche tassa di possesso il bollo della macchina, l'ICI etc ? Come mai le regioni, i comuni e quanti incassano, spesso ingiustamente dette imposte come la rai, NON martellano, con i media o altro, il pagamento di dette imposte? Evidentemente la RAI un pò furbettta lo è altrimenti non si spiegherebbero le incenti cifre pagate a personaggi vari, opinionisti( che cavolo significa) pescati qua e la e sanguisughe di ogni genere! Non crede che questo terrorismo mediatico dovrebbe cessare? Cordialità Giuseppe S.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog