Cerca

i marò e i pirati

Il caso dei due marinai italiani ostaggio della polizia indiana si sta rivelando per quello che in realtà è: un caso di pirateria istituzionalizzata. Dal momento che i pirati-pescatori non sono riusciti nel loro intento, provvede il governo-pirata indiano a riscuotere il riscatto sequestrando la nave e i due marò. Temo che alla fine al nostro governo non resterà che cedere al ricatto e pagare il ‘risarcimento’.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog