Cerca

TAR Catania

Gentile Direttore Sono un Medico Radiologo in attesa,da oltre 20 anni,di ricevere giustizia dal TAR di Catania. Espongo la mia vicenda,della quale posso fornire la relativa documentazione: Nel lontano 1985 ho prestato servizio presso un Ospedale della Provincia di Catania in qualità di Assistente Medico Radiologo. Essendo vacante il posto di Aiuto,ho dovuto svolgere per alcuni anni anche tale funzione superiore assumendomi le relative responsabilità professionali anche nei periodi di assenza del Primario. Dopo ripetute richieste scritte, regolarmente ignorate dall’Amministrazione della U.S.L.38,al fine del riconoscimento normativo ed economico di tale attività,nel luglio del 1991 sono stato costretto a presentare ricorso al Tar di Catania,sobbarcandomi le relative spese legali. Dal TAR a tutt’oggi silenzio assoluto,fatta eccezione per una lettera pervenuta nel 2004 nella quale mi si chiedeva se ero ancora interessato al ricorso ed a cui ho risposto positivamente. Siamo al marzo del 2012 e in questi anni, tramite il mio avvocato, sono state presentate al TAR Catania svariate istanze di sollecito e di prelievo della pratica senza ricevere alcuna comunicazione. E’ mai possibile che in un paese civile,come dovrebbe essere l’Italia, siano questi i tempi della giustizia? Cosa dovrei fare da cittadino rispettoso delle leggi,massacrato dalle tasse e dalla burocrazia,professionalmente demotivato,illuso dai politici che ho votato per anni e da un Governo Tecnico che dimostra di sconoscere i problemi reali,per avere riconosciuto le mie ragioni? Mi creda non ne possiamo più… Spero solo di riuscire a vivere quanto basta per avere giustizia dal TAR. La ringrazio per l’attenzione. Cordiali saluti. Serafino La Delfa

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog