Cerca

GELOSIA OMICIDA

Leggo dell’ennesimo massacro legato a motivi passionali. La prima indicazione porta a Brescia. Poi basta approfondire e, tanto per cambiare, emergono chiaramente le origini meridionali di vittime e carnefice. Orbene, è vero che buoni e cattivi sono equamente distribuiti tra nord e sud e che anche negli uomini del nord si scatenano certe pulsioni violente. Ma, statistiche alla mano, è possibile che nel 2012 non sia ancora stata sconfitta questa piaga connessa con la feroce gelosia e con l’esasperato senso del possesso degli uomini del sud nei confronti delle loro donne? Quanto ci metteranno a elaborare una epocale riforma culturale che li liberi da questa ossessione? Se qualcuno ha dati che dimostrano il contrario li renda disponibili per favore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog