Cerca

PUBBLICITA' DEL CAVALIERE NELL' ERA MONTI

Cavaliere mai disarcionato? E lui insiste con gli slogans, come quando gli venne la bella idea di rilanciare l'immagine dell'Italia, delle sue attrazioni da visitare...in ottica pubblicità progresso? ...E l'Italia da allora entrò in una spirale da pubblicità "regresso". Ora lo stesso ex premier abbraccia la causa di Angelino Alfano e senza badare a spese (di effetti speciali), di microfoni spiegati...gli fa una pubblicità "all'americana"...in cui lo stesso Angelino risulta il migliore in assoluto, "mangiandosi" tutti gli altri segretari...a colazione, a pranzo e a cena (a merenda, no?)..Da Angelino...non si hanno notizie di eventuali "grattatine"? Ci sarebbe da immaginare ed accostare tale superiorità allo spirito con cui dava con facilità del comunista agli "antagonisti"dell'altra barricata ideologica, improntando così tutto il suo percorso politico. Presto dagli altri segretari ci sarà da attendersi dimissioni a catena (per stabilita inferiorita)? Intanto, cominciamo a rinnovare con il nuovo inno. Chissà se il Cavaliere avrà mai fatto ilparagone della sua "produzione di lavoro" con i cento giorni" del Prof. Monti? Ed approfittando della benevola "buon'uscita" pensare, che sò, anche ad una crociera? Intanto, con i fatti(?), sembra finalmente prendere corpo la riduzione dei parlamentari...ma più improbo compito sarà quello di portare tutte le Regioni su una base di pari dignità. Saluti. Angelo Mandara

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog