Cerca

Giustizia e Magistratura

Riforma della Giustizia?Certo,ma soprattutto della Magistratura,perché dalla metà degli anni’60 è stata profondamente penetrata ideologicamente,entrando in pieno- non più Ordine terzo dello Stato-nel gioco politico,con tutto il peso delle sue guarentigie costituzionali. Si cominciò con i famosi Pretori d’ assalto e le loro” innovative” sentenze,per giungere ai giorni nostri attraverso comportamenti che hanno lacerato(e non compattato,come sostenuto per partigianeria da Vietti) il nostro Paese. Moniti sono giunti da altissime cariche istituzionali ma l’Ordine si muove compatto a difesa del potere conquistato e delle scelte dei suoi uomini di punta : sarà difficile e complicato ma indispensabile ricondurlo nel suo alveo,per ripristinare equilibri democratici alterati e quel reciproco controllo alla base delle libertà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog