Cerca

IL SILENZIO DEI COLPEVOLI

Direttore,sulla questione dei 2 marò "ostaggi" della corte indiana, non voglio parlare ne della sostanza ne della forma.Ciò che invece mi spinge a scrivere è il disgusto,aimè oltre misura per il silenzio degli "occupanti" il parlamento non già per i fatti accaduti ma del retroscena vergognoso,purtroppo in bella vista,del recidivo e clamoroso fallimento della "nostra" principesca diplomazia.Questi nababbi pagati a peso d'oro,baroni del privilegio,hanno dimostrato in altre varie e dolorsissime vicende, di essere incapaci e imbelli a risolvere tali problemi.Se per "ripianare"problemi internazionali,dobbiamo solo mettere la mano in tasca,non comprendo il ruolo di questi "rappresentanti"della nostra repubblica.Cacciamoli,mandiamoli a lavorare veramente.Cacciamo anche questa "corte dei miracoli" che occupa indegnamente il parlamento italiano.Incapaci di vergognarsi per l'immagine che danno di se stessi ai cittadini che sono obbligati a pagare per mantenere fino alla millesima generazione questo arrogante e cialtrone fiume di pezzenti!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog