Cerca

Latorre e Girone liberi subito!

Perché pubblicare la mia lettera ieri, dove formulavo richiesta ai giornali di mettere la foto dei nostri due militari in prima pagina fino alla loro scarcerazione, e poi non farlo?! Oltretutto per riempire la prima pagina con il caso delle tangenti Lega-PDL: che notizia sensazionale, che novità per la politica italiana, che scoperta clamorosa di cui sorprendersi! (Tono ironico) In questo momento è più importante fomentare l'indignazione dei cittadini per la politica, indignazione che tanto ha già raggiunto il suo apice, oppure suscitare sentimenti di coesione nazionale attorno ai nostri due militari ingiustamente detenuti in una prigione indiana?! Libero non è allora molto diverso dalle cariche politiche delle quali critica lo scarso impegno nella liberazione dei nostri militari. Poco importa che all'interno di Libero vi siano ancora pagine a loro dedicate: solo continuando a metterli in prima pagina anche chi non acquista Libero può vedere la loro foto e l'attenzione sul caso non cala. Ovviamente Libero non è obbligato a tenere conto delle richieste dei lettori, ma sarebbe stato più coerente se almeno non avesse pubblicato la mia lettera. Esprimo la mia amarezza verso uno dei pochi quotidiani che fino a ieri acquistavo volentieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog