Cerca

RADICALI...BIZZARRIE DELLA POLITICA ?

In TV, su "La 7", ho finalmente rivisto il radicale Pannella, ricordato come il politico dai "digiuni traditi". Comunque, andando ai fatti...mi è sembrato che Pannella non sia proprio "amico" dell'ormai famoso Art.18 e della difesa dell'operaio (ultime contestazioni di piazza lo confermerebbero)...accostavo contemporaneamente , a memoria, strenue difese e campagne fatte sullo stato delle carceri e carcerati (arrivate a fattivo successo), ahinoi...per l'insensibilità politica? Almeno nelle forme più estetiche. Vogliamo allora ricordare,a quanti criticando il governo Monti perchè non eletto democraticamente, un pensiero alla eletta radicale Cicciolina..di tutt'altra farina (con aggiuntive 3.000 euro di vitalizio?). A futura semina, pronte sulla rampa...per le prossime Amministrative, tre nuove candidate del "pornostar" (chi meglio(?) per chi conosce i problemi della gente? E in quale chiave)...non sarebbe da escludere di vederle pure elette...Cicciolina insegna. La "strettoia" del 5% potrebbe, così, condizionarne l'esistenza? Allora, se anche questa è politica...come non condividere le ultime "uscite" del Ministro Riccardi?...Sorvolando, poi, sui tanti che compiono la loro carriera (politica) nelle forme più clownesche passando "fior da fiore"...come in uno slalom? Saluti. Angelo Mandara

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog