Cerca

IMU iniqua

Voglio segnalare alla Sua attenzione un problema personale ma che potrebbe avere riflessi di carattere generale. Riguarda l’interpretazione che fa l’Agenzia delle Entrate in ordine all’applicazione dell’IMU. Sono proprietario di un appartamento a Ravenna e mio figlio di un appartamento a Marina di Ravenna. Ma per motivi di lavoro, mio figlio abita nella casa di Ravenna ed io in quella di Marina, ci siamo scambiati , come dire, la locazione, ebbene l’Agenzia delle Entrate le considera entrambe seconde case, pur non possedendone altre. In precedenza in regime di ICI era prevista questa fattispecie e venivano considerate entrambe prime casa. Spero che Lei attivi una iniziativa volta ad evitare una interpretazione capestro e di ripristinare la interpretazione equa in vigore in regime di ICI. Con stima Roberto Della Torre

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog