Cerca

Ferrero parla ben ma razzola male.

Contravvenendo a mia moglie scrivo su quanto accade alla Regione Piemonte dove peraltro lei è occupata presso un gruppo politico di sinistra. Lei lavora sodo, timbra il badge, rispetta gli orari. Cosa che non fa Paolo Ferrero, il segretario di Rifondazione Comunista, anche lui dipendente della Regione "distaccato" presso l'omonimo gruppo regionale. Seguiamo il suo impegno politico nelle manifestazioni e nelle trasmissioni tv,in giro per l'Italia, spesso rigorosamente in orario di lavoro. Ferrero dice a volte cose giuste ma "razzola" male, perchè non è praticamente mai presente sul posto di lavoro. E quello che fà costa a tutti i contribuenti, credo anche in modo non del tutto legale. Vorrei sapere se questo fa parte di un "accordo " sottobanco con la struttura regionale? Mario Massa

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog