Cerca

il passato potrebbe ritornare.

Ilfascismo di Mussolini ebbe inizio nel 1929 a seguito del malcontento del popolo, l'inerzia della monarchia e la debolezza di chi doveva governarci. Il nazismo di Hitler emerse dalle macerie e dai danni della prima guerra mondiale nel 1933, per certi versi sembrava la copia conforme del fascismo. Quei due "compari", ognuno per conto proprio hanno sfuttato la rabbia della gente, la povertà, la mancanza di lavoro e altre condizioni sociali. Non vorrei che un giorno la storia si ripeta, siamo diventati un popolo senza più futuro, oppresso dal fisco e da chi ci governa, quegli stessi i cui redditi dichiarati e pubblicati, sono uno schiaffo e un'offesa alla povera gente che, oggi non riesce ad arrivare alla seconda settimana, non alla terza come era prima.Non voglio assolutamente fare l'uccello del malaugurio, ma non dobbiamo dimenticare che spesso la storia si ripete, di cicli e ricicli storici la storia dell'uomo e dei paesi ne è piena. Dobbiamo ressistere e mandare a casa chi non sa governarci e chi ci porterà al disastro economico e sociale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog