Cerca

lotta all'evasione....e le prostitute?

Piu' che una lettera questa e' una denuncia sul metodo della lotta all'evasione fatta dalla finanza sui cittadini...ma non sulle prostitute. Le prostitute lo fanno in modo sfacciato, sono sulla strada sotto gli occhi di tutti i cittadini che stanno subendo in questo momento da parte della finanza una vera e propria caccia all'evasore...e queste evadono il fisco allegramente e la vendono in barba ai contributi INPS,INAIL,IRPEF ecc...tutti i cittadini italiani vedono questa cosa e la finanza non fa assolutamernte nulla oltre al fatto che dietro alla prostituzione c'e' la malavita italiana o no e lo spaccio di droga italiano o no. QUESTO E' UNA VERGOGNA...VERAMENTE UNA VERGOGNA...quindi si puo' tranquillamente affermare che ancora una volta gli onesti vengono tartassati ed i delinquenti no. Spero che questa lettera venga presa e pubblicata e la questione venga presa in mano da questo giornale in modo da fare pressione sull'opinione pubblica in modo tale da creare una richiesta dalla pubblica opinione nei confronti del governo e fisco che intervengano sulla questione ed in questo modo il cittadino che viene spinto a pagare le tasse fino all'esasperazione non si senta ancora UNA VOLTA preso in giro dalle istituzioni. SPERO VERAMENTE CHE IL DIRETTORE DI QUESTO GIORNALE PRENDA QUESTA SITUAZIONE E ATTRAVERSO IL SUO GIORNALE CREI UNA RICHIESTA DI CAMBIAMENTO SU QUESTA QUESTIONE.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog