Cerca

UNA NUOVA TANGENTOPOLI?

Ci risiamo, siamo all'inizio di una nuova tangentopoli, da Nord a Sud sta scoppiando la diffusa corruzione che sotterranea percorre tutta la politica della penisola, e sono appelli su appelli affinchè la politica garantisca una nuova moralità. Non abbiamo imparato nulla, nulla dal disastro che ha provocato la prima tangentopoli, nulla da questo ricorso spesso affrettato e puramente scandalistico al luogo comune della politica corrotta. Bisogna invertire la rotta, e presto, altrimenti sarà la politica stessa a subire un nuovo e ancor più grave arresto di quello che sta oggi scontando a causa del governo Monti. Non sarà la politica a garantire la moralità, ma solo una nuova idealità che si afferma tra la gente, è un popolo vivo a garantire la politica dalla corruzione incombente. Per questo urge che il popolo sia protagonista della politica, che il sistema diventi sempre più sussidiario, qui sta la liberazione dalla corruzione!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog