Cerca

QUESTA ITALIA UFFICIALE CHE SCONSIDERA GLI ITALIANI ?

Chiuso il 150° : tutti contro tutti...per l'Unità? Quotidiani e sondaggi danno, di continuo, indicazioni del sentimento della gente, sui singoli problemi della Società...ma ognuno va per conto suo (senza sentire): confindustria, sindacati,politici; ora anche i tecnici che su art. 18 e Lavoro non dovrebbero trattenersi oltre i tempi necessari perchè la carne al fuoco è davvero tanta e corruzionee"consulenze" non sono argomenti da poco (...e farsi ricordare dal comico Benigni la Costituzione è davvero sintomatico del momento?). Predisposizione a sottovalutare il crollo del 53% degli investimenti esteri in Italia nell'ultimo anno...mentre la gente sta aspettando, con grande curiosità, questi tanto attesi tagli ai costi della politica che saranno il vero termometro del sentimento popolare su quello che è rimasto della credibilità di quelli che hanno le "mani addosso" al Prof Monti. Quando,poi,da Carica "capo locomotiva" ci tocca pure dover sentire, con somma e amara constatazione, che : "la corruzione è ovunque"? O magari, da chi, invece, preferisce provvedere a distribuire spese discutibili su componenti la propria famiglia? O da chi scarica le sue debolezze marine sui vent'anni di passato berlusconismo? E Napolitano a rimarcare : "Ci vuole più moralità". A me pare piuttosto che finchè c'è... anti-coscienza (anti-tentazione)... ci sarà corruzione...da ingabbiare con ogni mezzo. Saluti. Angelo Mandara

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog