Cerca

CORRUZIONE : NON SE NE PUO' PIU'

Ogni giorno, a fronte di tasse pagate e da pagare, gli elenchi dei cattivi amministratori si arricchiscono di nomi...mentre prossime Amministrative sono all'orizzonte,bella prospettiva. Facendo il verso a qualcuno che recentemente e sarcasticamente si è lasciato andare in un'affermazione "beffa"(elasciando letteralmente nello sconforto chi non ci vuol credere)... "la corruzione è ovunque"...e beh... detta non da uno qualsiasi? Quasi da proporre ai Quotidiani di rivalersi su questi personaggi che ne infangano le loro pagine, tanto cominciano a diventare numerosi, creando per essi una pagina "ghetto" dove possano rimanere isolatamente "fra loro" e qui, sì, incontaminandi della facile ingordigia da politicante. Memori, poi,di quando costoro inpartecipazioni TV si mostravano col sorriso abituale agli scherzi di colleghi egiornalisti, magari pensando alla prossima "mossa" da mettere a segno...loro, sempre presenti rappresentanti popolari e colonne di questa Italia martoriata. Allora , sì, l'urgenza (anche se c'era chi avrebbe volentieri stralciato l'argomento) di riforme e riformatori, con tanto fresco materiale, più che a sufficienza per poter pure distinguere in una dettagliata casistica...e questa volta davvero esempio...per una "tangentopoli" da seppellire definitivamente, per la scarsa lezione lasciata a costoro. Qui si parrà la vera abilità degli attuali "tecnici legislatori"...nello scoraggiare futuri avventurieri della politica? Saluti. Angelo Mandara

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog