Cerca

Global service

Ce li ricordiamo bene quei guru dell'economia mondiale che affollavano congressi, tavole rotonde e dibattiti televisivi laudando et benedicendo la dea Globalizzazione,levatrice universale di benessere e felicità. Le poche voci dissonanti erano considerate trogloditi da spedire sulle palafitte o sciagurate Cassandre. Sono bastati pochi anni ed ecco servito il disastro, un bel servizietto globale.Organizziamo un congresso ed invitiamoli tutti a giustificarsi. Dove? A Norimberga, naturalmente. Francesco Berardino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog