Cerca

art.18-ovvero la FRITTATA RIBALTATA

Caro Direttore,ho letto,come sempre, il tuo editoriale condividendone pienamente il suo contenuto.A volte,ma ultimamente mi accade spesso,mi chiedo se il mio cervello stia in ottima salute,trovandomi un giorno dopo a dover commentare i pensieri dei nostri governanti che il dì precedente avevano detto esattamente il contrario.SI DICEVA CHE L'ART.18 ERA UNO OSTACOLO PER LE IMPRESE E QUINDI SI DO- VEVA INTERVENIRE PER FAVORIRE LA RIPRESA. Oggi ,da quanto si capisce,questa modifica sarà tutto il contrario.PER I LICENZIAMENTI LA SALSA RESTERA' SALATA CON UN AGGRAVIO DI COSTI PER LE IMPRESA E,AMARO IN FONDO,LA DISCIPLINA VERRA' ESTESA ANCHE SOTTO I 15 DIPENDENTI. Dando per scontata la incompetenza dei governanti,capaci di stupirci ogni giorno di più,CIO' CHE MI LASCIA MOLTO PERPLESSO E' IL COMPORTAMENTO DEI RAPPRESENTANTI DI CATEGORIA.Ho ascolta-to esterrefatto il loro commento in trasmissioni televisive in cui affermavano che nulla cambierà per le imprese sotto i 15 dipendenti.Il rappresentante degli artigiani che dichiara queste cose evidentemente non riesce a valutarne le conseguenze.QUESTE PROSPETTIVE STANNO CREANDO UN VERO TERRORE IN QUELLE PICCOLE PARTITE IVA, (ARTIGIANI-COMMMERCIANTI-ECC.)CHE LA SOLA IDEA DI DOVER ANDARE SOTTO NORMATIVA DELL.ART:18,LI TERRORIZZA. Non sarà più possibile assumere un apprendista meccanico,un aiutante di negozio e tutti le attività di artigianato tradizionale andranno chiuse.Gli interessati non riescono più a comprendere il senso di certe scelte decisionali che,tra l'altro e non è poco,vanno ad aggiungersi ai già decisi aggravi fiscali e contributivi. SI FA IL CONTRARIO DI CIO' CHE NECESSITA.La disoccupazione giovanile al quasi 30% potrebbe essere di molto abbassata se venisse favorito l'accesso dei giovanissimi nelle botteghe artigiane o piccoli commercianti (meccanici,falegnami.idraulici,elettricisti.calzolai,lavorazioni varie,negozianti).Bisogna dare loro aiuti fiscali e liberarli dai lacci che strangolano il mondo del lavoro. ORA GLI VOGLIONO REGALARE L'ART.18, E' PENSABILE CHE UN "MURATORE"PRENDERA' UN AIUTANTE CON IL TIMORE DI DOVER ANDARE DAVANTI AD UN GIUDICE? INCREDIBILE PENSARLO,MA SOPRA OGNI ALTRA RIFLESSIONE ,E' PAZZESCO QUANTO SI VUOLE ADOTTARE. Su LIBERO di oggi, ho letto che BERLUSCONI CONDIVIDE IN PIENO queste modifiche ed allora inviterei il Cavaliere,che tra l'altro ho sempre votato in passato,a scendere con me sul campo,fare un giretto ,e gli assicuro che cambierebbe opinione subito.PURTROPPO E' ORMAI DETTO ED OPINIONE COMUNE CHE CHI CI GOVERNA E' LONTANISSIMO DALLA DURA REALTA' DELLA POPOLAZIONE.Nel mondo del lavoro si fanno le Leggi per difendere i FANNULLONI a danno dei giovani bravi,nel FISCO le leggi contro gli evasori in realtà strangolano chi le tasse le paga,le imprese strangolate vanno all'estero creando disoccupazione ed invece di impedire ciò,con provvedimenti idonei,lo STATO preferisce occuparsi dei disoccupati,e gli esempi potrebbero infiniti.MA ,DIRETTORE CARISSIMO,VORREI CHIUDERE CON UNA CONSIDERAZIONE CHE STA SUL "GOZZO" MIO E DI TUTTI QUELLI CHE CONOSCO:MA IL PROF.MONTI,PD,PDL,E SOCI, CREDONO DAVVERO CHE AUMENTARE QUATTRO FARMACIE O QUATTRO TASSISTI,STROZZARE LE FAMIGLIE CON IMU E PENSIONI,RISOLVERANNO I PROBLEMI DELLA ITALIA ??? NON PENSANO CHE LA POVERTA' E L'ESASPERAZIONE DEL PENSIERO COMUNE POSSA CONDURCI ALLA ACCETTAZIONE DI QUALCHE REGIME DIVERSO ??? ATTENZIONE !!!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog