Cerca

Stiamo in una Unione Europea di cerebrolesi! Sarà contagioso?

Leggo che la commissaria europea di Bruxelles, Maria Damanaki ha intimato a Zingaretti-Montalbano di non mangiare più, nei suoi telefilm, il pesce novello (pesce di piccole dimensioni come il neonato) perchè deve ancora svilupparsi. Probabilmente lei preferisce il pesce più grosso. Ma Vi rendete conto quanta follia e assurdità alberga in chi ci governa e amministra in questa Unione Europea? L'Europa sta andando sempre più a fondo, 27 paesi nei quali ognuno fa i fatti propri infischiandosi delle leggi comunitarie, oltre il calibro dei piselli, la curvatura delle banane ed altre frescacce del genere, adesso l'U.E., nella persona della commissaria Damanaki, ha preso in esame le dimensioni dei pesciolini da poter mangiare, pesciolini che si trovano benissimo nei banchi dei mercati ittici. Fra non molto la U.E. ci dirà quante volte al giorno possiamo tirare lo sciacquone del bagno o quante volte possiamo soffiarci il naso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400