Cerca

Vediamo cosa porta a casa Monti dall'oriente

Caro Direttore, vorrei che non appena torna Monti dal suo giro in Oriente si facesse dire che cosa in particolare è andato a promuovere dell'Italia (del prodotto Italia) e soprattutto che cosa ha portato a casa di concreto (non chiacchiere)visto che, secondo lui, tutti gli stranieri (ma non certo gli italiani) hanno apprezzato le sue manovre salvaitalia e crescitalia ecc. Ma se non ha portato a casa nulla è meglio che riparta subito fino a che troverà qualcuno disposto ad investire qui; solo allora gli possiamo credere ma mi pare che intanto, come in Sardegna e altrove gli stranieri continuino ad andare via e se non è neanche capace di trattenere quelli che già ci sono, figuriamoci di farne arrivare di nuovi!. Fatti ci vogliono, non parole, caro Monti, e se le sue manovre ci impoveriscono solo ancora di più (tra poco festeggieremo i 2000 miliardi di deficit (ricordi che tre mesi fa erano 1950...o conta solo lo spread?) senza aver alcun riscontro positivo, come sembra, chi paga? Lei? Non basta metterci solo la faccia, bisogna metterci qualcosa di più, e se si rendesse conto di aver fallito rimetta, prima di andar via le cose come erano prima; altrochè baratro, dicevano le stesse cose anche 30 anni fa (vedi Amato e che cosa ha risolto?solo danni per gli altri e non certo per lui, quindi non lo copi!). Avrei apprezzato che avesse fatto tutto il contrario di quello che ha fatto finora, sarebbe stato meglio ed i risultati si sarebbero già visti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog