Cerca

i figli e il padre

Caro direttore sono un figlio d'Italia, oggi l'Italia ha bisogno del mio sacrificio, mio padre mi chiede aiuto aumentando le tasse ed io ubbidisco,ubbidisco perchè so che mio padre prima di chiedere un sacrificio ai filgi è il primo a sacrificarsi: mi guardo intorno e vedo che mio padre apparentemente mi fa vedere una parvenza di sacrifici, ma non è possibile come mai mio padre e tutti i suoi parenti diretti(parlamento - senato - regioni - province - comuni - imprese a paretecipazione statale)non affrontano per primi i sacrifci?. Padre perchè non tagli le 60.000 auto blu in più di quelle di padri europei? pensa a quanto risparmi! Avresti almeno un 40.000 uomini che potrebbero potenziare le nostre foreze dell'ordine, con il carbrante risparmiato potresti passarlo alle forze dell'ordine, alcune autoblu potrebbero poetenziare le forze dell'ordine le altre poterbbero essere vendute e ricavare liquidità. Poi riduci i favolosi compensi dei tuoi dipendenti, le favolose pensioni, annulla i benefit, manda via i parlamentari che disertano le sedute e pur pagati fanno i loro interessi sbandierando di essere parlamentari. Padre che ne dici fai prima questo e tanti ma tanti figli d'Italia faranno con orgoglio e volentiri i sacrifici che tu chiedi. Ma ora mi viene il dubbio che il danaro che tu chiedi ai tuoi figli serve solo a garantire a te e alla tua immensa parentela il tenore di vita attuale e magari a migliorarolo. Per ora basta,ma riprenderò a parlati Papà.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog