Cerca

Articolo 18? Si può...

Salve Direttore. Sull'articolo 18 si sta scatenando una vera e propria "intifada" e sembra che nulla si debba muovere finché non verrà superato questo scoglio. Eppure la soluzione c'è. Le premetto che non sono di sinistra (una vita passata in nome dell'anti comunismo) ma sono un lavoratore e so cosa può succedere in una impresa dove le leggi, spesso, divengono un optional di cui si può allegramente fare a meno (altrimenti si va a casa e la famiglia non mangia). Nè la Fornero tanto meno gli altri "tecnici" conoscono la realtà sui posti di lavoro, di questo ne sono certo, traspare chiaramente dalle loro parole e dai loro atteggiamenti. Ecco perché sono sgomento di fronte alla prospettiva che venga annacquato l'articolo 18. Che nella riforma non ci sia solo questo è altrettanto vero, ma ciò non toglie che l'attentato all'articolo 18 esiste ed è una minaccia tremenda. E' altrettanto vero che spesso e volentieri i sindacati e una certa sinistra combattono battaglie non in nome della giustizia ma in nome di un antagonismo totale e continuo che prescinde da ogni ragionevole considerazione. Allora? Cosa fare? La soluzione c'è ed è a portata di mano. Si potrebbe confermare così com'è la nuova riforma in relazione all'art.18, senza modificare una virgola, aggiungendo però una semplice postilla: per ogni licenziamento per motivi economici dovrebbe scattare in automatico un accertamento fiscale approfondito sulla ditta licenziante. In questo modo il licenziamento per motivi economici tanto caro a qualcuno verrebbe mantenuto, ma ne usufruirebbero solo gli imprenditori onesti, quelli che pagano le tasse, rispettano le leggi sulla sicurezza sul lavoro e che non sottraggono una lira al fabbosogno nazionale. Lo sappiamo tutti che sono in tanti a evadere le tasse e non ci sarebbe nulla di più odioso che vedere qualcuno far sparire centinaia di migliaia di euro al fisco e poi permettersi pure di dire di essere in difficoltà, mandando a casa lavoratori con una famiglia sulle spalle. Questa è la soluzione. Facile e attuabile. Vuoi licenziare per motivi economici? Puoi, ma devi essere a posto col fisco. Licenzieranno davvero in pochi, mi creda. Saluti. Marco Milani

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog