Cerca

privilegi alla motorizzazione

Il Direttore Generale della Motorizzazione, arch. Vitelli, ha comunicato che l’invio dei tagliandi che aggiornano la validità della patente di guida, "è sospeso a causa dell’indisponibilità delle necessarie risorse finanziarie". Poco conta che il cittadino contribuente abbia versato i previsti diritti di euro 9 più tassa postale di euro 1.80, caso unico per i versamenti postali relativi alla motorizzazione. La soluzione "consigliata" agli utenti, è stata quella di fare il duplicato della patente con un ulteriore aggravio di spesa. I previsti controlli sul regolare svolgimento dei corsi di recupero punti patente, non vengono effettuati per mancanza di fondi, in compenso, il personale dipendente degli uffici della D.G.T. Nord Est, è stato dotato di telefonino "aziendale", cioè a spese dello Stato. Ho telefonato alla locale U.L.S.S., la quale mi ha assicurato che nessun medico ospedaliero, di qualsiasi livello, ha in dotazione un telefono cellulare fornito dall’Amministrazione. I medici che hanno la reperibilità, vengono dotati di particolare apparecchio solo ricevente. Ma forse gli impiegati della Motorizzazione svolgono funzioni più vitali, che non un medico ospedaliero. Ho anche contattato un Comando dei Carabinieri, risposta: solo i Comandanti di Stazione e gli Ufficiali dispongono di una scheda telefonica di servizio ad uso di Pubblica Sicurezza. Chi sarà il responsabile di questo malgoverno? Il Direttore Generale? Forse no, dirà che è il Direttore della D.G.T., il quale dirà di non saperne nulla ed intanto privilegi e sprechi continuano ad imperversare. Altroché la "casta" di Rizzo e Stella. Angelo Bonaldi Verona, 3 aprile 2012

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog