Cerca

MA DAVVERO LA GRECIA STA PEGGIO ?

Il marcio nella politica è galoppante e sempre più palpabile, ogni giorno il mosaico si arricchisce e man mano sembra di aver a che fare con parlamentari (tesorieri), che se avanza tempo...si può fare una capatina a Montecitorio (qualcuno ci aveva pure rinunciato...come a dover sbrigare seccature).Vogliamo mettere gli stimolanti investimenti in Tanzania (o Cipro) come delle novelle S.p.A.? O, se trattasi di buongustaio, di un bel piatto esotico da 180 euro? La miglior difesa è l'attacco...sempre valido...ed allora quale slogan migliore di "Roma ladrona"... alternativamente con polentate in piazzaNavona per rientrare nel vissuto quotidiano? Insomma,il popolo datenere al guinzaglio con le cerimonie padane ed all'apice...pellegrinaggio alle sorgenti del Po con bottiglietta da riempire (roba da compiacenti maghe TV)...altro che Po, con il pensiero alla Tanzania? Come non condividere l'enorme Crozza quando conclude che con tutto lo "schifo" che arriva...ci si va ad attaccare all'Art.18, mentre ancora si sorvola sulle "male piante" dei rimborsi elettorali (dati anche in anni senza elezioni)e dellesovvenzioni alla stampa?Accanimento insopportabile se mal finalizzato e in uno scenario disequalitario (dove non si vede ombra di tagli). Per Monti e per l'Italia questa è un'occasone unica se non si vuol far crescere i simpatizzanti del ministro Riccardi. AUGURI !! Angelo Mandara

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog